Storicamente ha usato il termine “paura degli esami scolastici“, ma molti studenti preferiscono utilizzare i termini “paura della bocciatura o di fallire gli esami di fine anno” o “rifiuto della scuola”. C’è confusione sui termini perché gli adolescenti che hanno difficoltà significative a frequentare la scuola lo fanno per ragioni diverse e mostrano comportamenti diversi. Questa è una situazione diffusa a Novara.

In generale, i ragazzi che non vogliono o evitare che frequentano la scuola a stretto contatto con i loro genitori o tutori e sono spesso (ma non sempre) ansioso e spaventato. Possono ammalarsi o ammalarsi quando sono costretti ad andare a scuola. I disertori si distinguono da questo gruppo per il loro comportamento antisociale o delinquente, la mancanza di ansia per non frequentano la scuola e il fatto che essi non sono in contatto con i genitori quando essi stanno evitando la scuola perché non vogliono ammettere di avere l’esigenza di iscriversi a un istituto per il recupero degli anni scolastici.

Come vincere gli indugi e iniziare a frequentare una scuola per il recupero anni scolastici

Parte della confusione riguardo al termine “paura delle bocciature scolastiche” è che questo comportamento non è considerato una vera fobia. Gli adolescenti hanno anche altre paure relative a situazioni da loro considerate non sicure, come le interrogazioni, oppure momenti di confronto con gli insegnanti del recupero anni scolastici.

Le motivazioni per iniziare a frequentare una scuola per il recupero anni scolastici

A volte i ragazzi di Novara e del novarese che in precedenza potevano essere separati dai loro genitori si sentivano ansiosi e spaventati al momento. Una recente crisi nella comunità o nella famiglia (come morte, divorzio, problemi finanziari, ecc.) Può causare ansia o paura. Alcuni temono che qualcosa di terribile accada a casa mentre sono a scuola. Anche quelli che sono alle prese con problemi accademici o sociali possono sviluppare il rifiuto della scuola. Molti ragazzi hanno preoccupazioni sociali e possono essere stati molestati o vittime di bullismo a scuola o sulla strada per andare a scuola. Alcune scuole o quartieri possono essere insicuri e caotici. Per vincere queste paure è fondamentare iscriversi a un istituto per il recupero anni scolastici e affrontare tutte le situazioni considerate scomode.

Diplomarsi in poco tempo: prezzi

Non ci sono costi fissi per chi si vuole diplomare in poco tempo, ma solitamente per le scuole di Novara si aggirano circa sui 1.000-5.000 euro all’anno. Il tutto dipende dalla preparazione che offrono le diverse scuole di Novara, che dipendono dal numero di insegnanti dedicati, dalla loro preparazione precedente, dal fatto se insegnano o meno anche in una scuola regolare diurna, dal fatto se preparano o meno gli studenti in modo personalizzato, e anche dal fatto se le lezioni verranno completamente personalizzate o se si frequenteranno le lezioni per il recupero degli anni scolastici in una classe di circa 5-10 persone.

Frequentare le lezioni in una classe piccola vuol dire avere meno ansia di chiedere spiegazioni. Questo è molto utile per i ragazzi di cui parlavamo sopra, cioè coloro che soffrono del “rifiuto della scuola”.

La facilità di frequenta di una scuola per il recupero anni scolastici

I ragazzi che hanno perso molti giorni di scuola a causa di malattie o interventi chirurgici possono avere difficoltà a tornare in classe. Alcuni ragazzi preferiscono stare a casa perché possono guardare la televisione, avere l’attenzione dei genitori, giocare, invece di lavorare a scuola. I giovani che stanno attraversando una transizione possono sentirsi molto tesi. Tutti questi fattori possono portare allo sviluppo del rifiuto della scuola. Inoltre, molti ragazzi rifiutano o evitano la scuola per una combinazione di motivi, complicando ulteriori trattamenti.

Se non trattato, il rifiuto della scuola potrebbe diventare più complicato di un problema familiare. Meglio correre ai ripari subito e iscrivere i figli a una scuola per il recupero anni scolastici: massimi risultati, minimi costi.